Procedure standard per la valutazione dei rischi aziendali anche per le piccole e medie imprese.

13/12/2012

Le aziende che occupano fino a 10 lavoratori che attualmente hanno una autocertificazione del rischio devono provvedere a dotarsi di un DVR, Documento di Valutazione dei Rischi elaborato secondo procedure standardizzate.

E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Interministeriale del 30 novembre 2012 relativo alle procedure standardizzate per l’effettuazione della valutazione dei rischi.

Il primo articolo del Decreto conferma che i datori di lavoro di imprese che occupano fino a 10 lavoratori effettuano la valutazione dei rischi secondo le disposizioni del documento approvato dalla Commissione in data 16 maggio 2012.

Per le imprese che occupano fino a 50 lavoratori il Decreto prevede che possono effettuare la valutazione dei rischi  secondo le disposizioni del documento approvato dalla Commissione in data 16 maggio 2012.

Ciò significa che anche le aziende che occupano fino a 10 lavoratori che attualmente hanno una autocertificazione del rischio devono provvedere a dotarsi di un DVR, Documento di Valutazione dei Rischi elaborato secondo le procedure standardizzate, ai sensi dell’art. 29 del D. Lgs. 81/2008; mentre le aziende che occupano oltre 10 lavoratori, fino a 50, possono utilizzare lo stesso modello.

Il Decreto entra in vigore il sessantesimo giorno successivo alla notizia di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, ovvero il 4 febbraio 2013, mentre rimane comunque in vigore il termine ultimo per la validità dell’autocertificazione, ossia il 31/12/2012.

Siamo a vostra completa disposizione per verificare la correttezza della documentazione in Vostro possesso e Vi invitiamo a contattarci per eventuali informazioni al numero telefonico: 0432.532061.

Richiedi un Preventivo

senza impegno!

Seleziona la tipologia:

ALCUNI DEI NOSTRI PARTNERS:


Si Cura Srl - Via San Rocco, 305 - 33100 Udine - Telefono: 0432.532061 - Fax: 0432.232491 - P.IVA 02167740303